In arrivo alla Fiera di Pordenone due week end dedicati ai futuri sposi

Ritorna in fiera il Borgo delle Spose: anche il Comune di Valvasone e Arzene tra gli espositori

C’è chi desidera un matrimonio da sogno e non bada a spese, c’è chi, con risorse limitate, cerca comunque di realizzare una cerimonia indimenticabile. In entrambi i casi è fondamentale trovare fornitori in grado di soddisfare aspettative di qualità e al miglior prezzo sul mercato: questo è possibile solo confrontando offerte, scoprendo nuove soluzioni, idee, tendenze. Riso & Confetti offre risposte per ogni tipo di cerimonia: il Salone degli sposi in programma alla Fiera di Pordenone nei due week-end 5, 6 e 12, 13 novembre . La manifestazione, evento di rilevanza extra regionale, conta oltre 90 espositori (in crescita del 18% rispetto all’edizione 2015) che coprono interamente i 6.000 mq dei padiglioni 8 e 9 del quartiere fieristico, oltre 7.000 visitatori attesi .

fiera-sposi-pordenone-2016-680x355

Una manifestazione che offre in dote ai suoi espositori un pacchetto importante di risorse. Se si considera la visita in fiera di 3.500 coppie che intendono sposarsi entro il 2017 spendendo in media di 15.000 € ciascuna, partecipare a Riso e Confetti significa entrare in contatto con una budget potenziale di 52 milioni e mezzo di euro destinato a prodotti e servizi per il matrimonio. Proprio l’esperienza maturata in fiera e i contatti realizzati a Riso e Confetti hanno spinto alcuni espositori a realizzare accordi di rete d’impresa tra di loro per offrire ai futuri sposi un pacchetto completo di offerta con prodotti e servizi coordinati per il matrimonio: dall’abito alla location, dal fotografo ai fiori fino al trucco e all’acconciatura. Sembra questa oggi la via percorsa da molte aziende commerciali del settore per affrontare una congiuntura economica difficile.

Riso e Confetti è un appuntamento vantaggioso anche per i visitatori che con un’unica visita alla Fiera di Pordenone possono raccogliere tante diverse proposte, da quelle più tradizionali alle ultime tendenze del glamour, per definire con serenità tutti i dettagli del matrimonio secondo il gusto e lo stile che più si avvicina alla propria sensibilità, confrontando prezzi e servizi. Sono presenti a Riso e Confetti tutti i migliori professionisti della ristorazione del Friuli e del Veneto Orientale, storiche ville venete , ristoranti stellati , negozi specializzati in “liste nozze” e bomboniere . Tra le offerte più originali presenti in fiera anche la più personalizzata delle bomboniere: una caricatura degli invitati realizzata in tempo reale durante il matrimonio.

Le spose che amano l’originalità potranno trovare auto da cerimonia di ogni genere, dai mezzi d’epoca ricchi di fascino, alle carrozze, fino alle limousine, agenzie di spettacoli con idee per intrattenere gli ospiti e di viaggi , ma protagonista assoluto del Salone resta anche quest’anno l’abbigliamento da cerimonia che realizza il sogno di ogni donna di apparire irresistibile nel giorno del sì. Ampie gonne, strati trasparenti di tulle di cristallo e l’effetto nude per i corpetti quasi a creare un effetto tatoo sulla pelle: è questo il nuovo trend sposa del 2017 che avrà ampio spazio a Riso e Confetti. Negli stand anche molte mise meno tradizionali e classiche proposte dagli stilisti per le cerimonie civili: dagli abiti corti ai tubini minimal chic fino ai tailleur dai tagli decisamente rétro e vintage che ripercorrono la couture estrosa degli abiti anni ’50.

Anche quest’anno sarà presente in fiera una folta rappresentanza della nuova figura professionale emergente di questo mercato, il wedding planner, in grado di organizzare e consegnare ai fidanzati più indaffarati un “matrimonio chiavi in mano”, selezionando attentamente i fornitori e seguendo uno stile alla moda e su misura per ogni esigenza.

Tra i temi più glamour per il matrimonio 2017 quello vintage resta uno dei più richiesti come da qualche anno a questa parte. Le decadi sulle quali puntare per una cerimonia retrò sono senz’altro quella anni ’20, ispirata al Grande Gatsby, fatta di pizzi, perle e lustrini, e quella intramontabile degli anni ’50, che trasforma la sposa in una pinup alla quale non manca però un tocco bonton dato dagli accessori; cappellini, velette, guanti in tulle o pizzo, coprispalle ed ombrellini.

Fondamentale in un matrimonio a tema come anche nella cerimonia più semplice sono il trucco e l’acconciatura della sposa: a Riso e Confetti visagisti e parrucchieri sono a disposizione delle future spose che vorranno provare qui il look del proprio matrimonio.

Ritorna a Riso e Confetti 2016 anche il Comune di Valvasone e Arzene che offre il proprio centro storico, uno dei Borghi più belli d’Italia, come location ideale per i matrimoni. Dal Castello al Duomo, dalla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo al Convento dei Servii di Maria, dal Palazzo del Comune a Sala Roma, tutte le perle di Valvasone sono a disposizione dei fidanzati che scelgono di organizzare il proprio matrimonio in questa cittadina già denominata “il borgo delle spose”.

Un’idea per sorprendere gli invitati alla cerimonia? I fuochi d’artificio ! E per dimostrarne l’effetto Riso e Confetti offre ai suoi visitatori uno spettacolo pirotecnico vero e proprio domenica 13 novembre, ultimo giorno di manifestazione, alle ore 18.00 subito dopo il tradizionale taglio della mega torta nuziale: anche Riso e Confetti offre ai suoi visitatori una conclusione da sogno come dovrebbe avere ogni cerimonia.

Si attende ora una grande risposta da parte del pubblico al quale si rivolge la manifestazione: coppie residenti in tutto il nordest, con data della cerimonia fissata entro il prossimo anno 2017. I dati registrati durante la scorsa edizione evidenziavano una prevalenza di pubblico pordenonese, ma sono state molte le coppie provenienti dalle province di Udine, Trieste, Gorizia, Mestre, Padova e dal trevigiano, territorio storico di riferimento delle manifestazione.

Ci si sposa comunque, anche in periodo di crisi; le coppie oggi sono sempre più informate, navigano su internet, trovano ispirazione e acquistano in rete: proprio per dare una risposta anche a questo pubblico e offrire un’occasione in più di visibilità alle aziende c’è il portale www.risoeconfetti.it che affianca on line la manifestazione fieristica, proponendo informazioni, consigli, contatti e fornitori per le nozze e le cerimonie in generale. Nel mese di ottobre che precede la manifestazione il sito ha registrato oltre 550.000 contatti e 58.000 visite. Nella giornata del 1 novembre è stato registrato il picco di 53.800 contatti 6187 visite .

Riso & Confetti 2016 sarà aperta al pubblico all’ingresso nord di Pordenone Fiere sabato 5 e domenica 6 novembre; il Salone riaprirà poi il week-end successivo, sabato 12 e domenica 13 novembre.
Orari sabato dalle 14.00 alle 19.00; domenica dalle 10.00 alle 19.00.