I Fiori per il matrimonio

I fiori, nel giorno del fatidico ”si” hanno un ruolo insostituibile, sono un felice complemento alla cerimonia in chiesa, al ricevimento e alla bellezza della sposa.

fioriCosi’ fragili,cosi’ romantici,cosi’ femminili,i fiori per il gran giorno saranno scelti con cura seguendo i gusti e soprattutto tenendo conto del tono della cerimonia:semplice,romantica,raffinata o elegante.

Un elemento da non trascurare e’ costituito dall’abito della sposa: colore e stile condizioneranno sia la scelta dell’addobbo che quella del bouquet.

La scelta (e la spesa)della decorazione della chiesa e della sala ricevimento spettera’ alla famiglia della sposa. Per la cerimonia classica l’addobbo sara’ simmetrico,composto da fiori corposi e d’effetto,il colore prevalente sara’ il bianco. Monocromatico,bianco o rosa,anche l’addobbo per una cerimonia all’insegna della semplicita’ con fiori come margherite o narcisi,disposti in modo asimmetrico.

Un addobbo asimmetrico e composto da ginestre di campo,ficus benjamine,margherite,rose,salice (in caduta dal soffitto)e bamboo prevedra’,invece,una cerimonia moderna e raffinata. L’effetto sara’ quello di un giardino,i colori piu’ adatti:giallo,verde e bianco.

Una chiesa moderna e luminosa ed una cerimonia eccentrica acco- glieranno composizioni di diverse dimensioni disposte in tanti gruppi separati:fiori di diverso tipo e colore con inserimenti di verde e alla base,foglie voluminose e…della frutta (grappoli d’uva, mele, arance).

In genere,comunque,per le composizioni in chiesa si preferiscono i fiori di stagione,sempre con moderazione e sobrieta’ imposte dai sacerdoti in alcuni casi,dai prezzi proibitivi in altri ma dal buon gusto soprattutto.

Per scoprire tante CURIOSITÀ, INFORMAZIONI & CONSIGLI utili per organizzare il matrimonio nel migliore dei modi, partecipa alla prossima FIERA RISO&CONFETTI, a Pordenone e Treviso, dove sarà possibile incontrare i migliori professionisti del settore wedding e cerimonie di Friuli e Veneto.